Keine Daheimnisse

   

Il progetto prevede la diffusione regionale dell’innovativa offerta «Keine Daheimnisse», basata sull’evidenza, che punta alla prevenzione partecipata della violenza domestica contro i bambini.

VertragspartnerNational Coalition Building Institute Schweiz
Alte Landstrasse 93a
8800 Thalwil
KonsortialpartnerSchulsozialarbeitsverband SSAV
Beratungs- und Präventionsstelle Hombrechtikon
Samowar – Jugendberatung, Suchtprävention
Berner Bildungszentrum Pflege
Institut für Epidemiologie, Biostatistik und Prävention
clienia Littenheid AG
Zentrum für Kind, Jugend, Familie
Fachhochschule Nordwestschweiz
Dachverband Kinder- und Jugendförderung Graubünden
Schweizerischer Fachverband Soziale Arbeit im Gesundheitswesen
Bauftragter «Gewalt im schulischen Umfeld» der Bildungsdirektion des Kantons Zürich
Laufzeit01.01.2019 – 31.12.2022
GesamtbudgetCHF 1'114'840.–
Beitrag Gesundheitsförderung SchweizCHF 400'000.–
ThemenbereichePsychische Gesundheit
FörderbereichIV: Verbreitung eines bestehenden Angebots

 

Riassunto

Un consorzio con il National Coalition Building Institute Schweiz (NCBI Schweiz) come attore principale e numerosi specialisti del settore delle cure e dell’ambito formativo vengono sensibilizzati in merito alla prevenzione primaria della salute psichica. Insieme promuovono la diffusione regionale dell’innovativa offerta «Nessun segreto a casa», basata sull’evidenza e sviluppata con un vasto sostegno, che punta alla prevenzione partecipata della violenza domestica contro i bambini.

I medici e altri specialisti, da un lato, i bambini e i genitori, dall’altro, vengono informati in merito agli effetti della violenza domestica sulla salute psichica, alle offerte di aiuto in caso di carichi psichici e ai centri specializzati nell’ambito delle cure. La collaborazione tra gli organismi che promuovono la salute e il sistema d’istruzione viene così migliorata in modo sistematico sul piano istituzionale a livello locale.

Il progetto «Nessun segreto a casa» è stato sino a oggi ancorato maggiormente nella Svizzera tedesca. Si mira ora a una sua diffusione anche in Romandia. I bambini e i giovani – altresì particolarmente vulnerabili – accedono a informazioni, competenze e risorse interne (denunciare, chiedere aiuto, empowerment, empatia) che permettono loro di sfruttare meglio le risorse esterne (offerte di aiuto socio-mediche, specialisti) o di incoraggiare gli amici a farlo.

I progetti scolastici «Nessun segreto a casa» a livello locale prevedono un workshop di mezza giornata organizzato da NCBI Schweiz e comprovato decine di volte, attività di approfondimento che consentono ai bambini e ai giovani partecipanti di confrontarsi più dettagliatamente con la tematica nonché eventi di moltiplicazione, in occasione dei quali altri bambini e giovani come pure i genitori e altri adulti vengono sensibilizzati alla prevenzione delle punizioni corporali e alle strategie per un’educazione non violenta.

Mentre i temi concernenti diritti dei bambini, prevenzione della violenza domestica e relativi effetti sulla salute psichica vengono ancorati a livello istituzionale, crescono la consapevolezza e la competenza operativa delle scuole partecipanti.

    

Ulteriori informazioni

Persona di contatto progetto «Keine Daheimnisse»:

Madleina Brunner Thiam
National Coalition Building Institute Schweiz
E-mail: madleina.brunner(at)ncbi.ch
Telefono: 044 721 10 50