Sostegno di progetti prevenzione nell’ambito delle cure

Progetto «SomPsyNet»

Prevenzione delle conseguenze del carico psicosociale nella somatica: un progetto dimostrativo di assistenza collaborativa

In ospedali somatici acuti il 9-28% dei pazienti presenta anche carichi psicosociali, inclusi disturbi psichici. Per il futuro si mira, da un lato, a identificare tempestivamente tali pazienti e, dall’altro, a garantire loro un trattamento coordinato e adeguato alle esigenze all’interno di una rete di assistenza, collaborativa e graduata in funzione del livello di gravità, composta dai quattro grandi ospedali di Basilea e da importanti attori dell’assistenza ambulatoriale dediti alla prevenzione secondaria e terziaria.

Vertragspartner Gesundheitsdepartement des Kantons Basel-Stadt
Abteilung Prävention
Malzgasse 30
4001 Basel

Universitätsspital Basel
Klinik für Psychosomatik
Hebelstrasse 2
4031 Basel
Konsortialpartner Bethesda Spital
Felix Platter-Spital
St. Claraspital
Baselstädtischer Apotheker-Verband
Klinik Sonnhalde
Medizinische Gesellschaft Basel / Fachgruppe Psychiatrie und Psychotherapie
Patientenstelle Basel
Rheumaliga beider Basel
Schweizerische Herzstiftung
Service de psychiatrie de liaison, CHUV
Stiftung Rheinleben
Universität Basel, European Center of Pharmaceutical Medicine
Universität Basel, Institut für Pflegewissenschaft
Universitäre Psychiatrische Kliniken Basel
Universitäres Zentrum für Hausarztmedizin beider Basel
Verband der Psychologinnen und Psychologen beider Basel
Verband der Psychotherapeutinnen und Psychotherapeuten beider Basel
Vereinigung der psychosomatischen Ärztinnen und Ärzte der Region Basel
Zentrum Selbsthilfe
Spitex Basel
IV-Stelle Basel-Stadt
IV-Stelle Basel-Landschaft
Doc24.ch
Laufzeit 01.01.2019 – 31.12.2022
Gesamtbudget CHF 3'021'018.–
Beitrag Gesundheitsförderung Schweiz CHF 2'000'000.–
Themenbereich Psychische Gesundheit
Prioritäre Interventionsbereiche Schnittstellen
Kollaboration
Aus-, Weiter- und Fortbildung
Neue Technologien
Neue Finanzierungsmodelle
Förderbereich I: umfangreiches Projekt

    

Riassunto

 

I pazienti affetti da disturbo somatico hanno spesso ripercussioni nella sfera psicosociale. Il carico ha un impatto negativo sugli interessati, complica il decorso di una malattia, prolunga la durata di un trattamento e compromette la qualità di vita. Di conseguenza aumentano i costi per il sistema sanitario.

Nel quadro di un approccio preventivo al carico psicosociale e alle sue conseguenze, il progetto SomPsyNet del Cantone di Basilea Città intende consolidare uno «Stepped and Collaborative Care Model» (SCCM) e creare una rete di assistenza. Concretamente, il progetto punta da un lato a identificare tempestivamente i pazienti somatici con carichi psicosociali e disturbi psichici, e dall’altro lato ad adottare un trattamento coordinato e adeguato alle esigenze.

L’identificazione tempestiva dei pazienti interessati avviene con una procedura di screening assistito da tablet. In caso di pazienti con carico psicosociale è previsto il coinvolgimento del servizio Psichiatria di Consultazione psicosomatico-psichiatrico per accertare l’esigenza di un trattamento individuale. La severità e la tipologia adeguata degli interventi sono rilevati durante il soggiorno ospedaliero e, se è il caso, si procede a un trattamento commisurato alla gravità oppure si programma un trattamento ambulatoriale da avviare subito dopo le dimissioni dall’ospedale.

Al contempo si usufruisce delle offerte di trattamento in campo psicosociale già esistenti nel cantone e rese disponibili tramite una piattaforma online. A livello di paziente, il progetto punta a migliorare la qualità di vita. A livello di sistema, la rete intende ottimizzare le interfacce, ridurre i costi e tracciare linee per garantire a lungo termine il finanziamento di questo nuovo approccio.

Questo progetto dà valore alla stretta collaborazione tra i rappresentanti delle persone sofferenti e a una configurazione sostenibile che consente di estendere poi tale approccio ad altre regioni della Svizzera.

     

    

Ulteriori informazioni

Persona di contatto progetto «SomPsyNet»:

Christina Karpf
Dipartimento della sanità del Cantone di Basilea Città
E-mail: christina.karpf(at)bs.ch
Telefono:061 267 45 36